Porsche in retromarcia, la fusione con Volkswagen rischia di slittare

CONDIVIDI
Porsche (DE000PAH0038) perde al momento a Francoforte il 7%. Martin Winterkorn, il CEO di Porsche e Volkswagen (DE0007664005), ha avvertito oggi che la fusione tra i due gruppi potrebbe slittare a causa dei contenziosi legali negli USA ed in Germania. Winterkorn ha però sottolineato che l'operazione non è in dubbio. Dieter Pötsch, il Direttore Finanziario di Porsche, ha da parte sua indicato che la fusione potrebbe subire un ritardo anche perchè la revisione fiscale e legale della transazione non è stata ancora completata.
Un gruppo di fondi d'investimento ha fatto negli USA causa a Porsche e chiede un risarcimento di alcuni miliardi di dollari. Porsche viene accusata di aver fornito delle false informazioni e di aver manipolato il mercato nel suo tentativo di scalata di Volkswagen. Anche in Germania la Procura di Stato ha aperto un'inchiesta a causa del sospetto di manipolazione del mercato.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro