Prysmian: L'Ebitda adjusted cresce nel 2011 del 46,8%

Il produttore di cavi ha annunciato un aumento del dividendo a €0,21 per azione.

CONDIVIDI
Prysmian (IT0004176001) ha annunciato oggi di aver aumentato nel 2011 l'Ebitda adjusted del 46,8% a €568 milioni. Tale aumento è attribuibile per €32 milioni alle positive performance di crescita organica di tutti i business del perimetro Prysmian e per €149 milioni al consolidamento di Draka da marzo 2011. I ricavi del produttore di cavi hanno registrato lo scorso anno una crescita organica dell'11,2% a €7,58 miliardi. L'Amministratore Delegato Valerio Battista indica che l'innovazione tecnologica e la flessibilità produttiva hanno consentito al gruppo di conseguire risultati più che positivi seppur in un mercato caratterizzato da segnali di ripresa ancora deboli. Secondo Battista il processo di integrazione con Draka sarebbe stato portato avanti in maniera rapida ed efficace, consentendo di realizzare già nel corso dell'esercizio appena chiuso sinergie significative. Il Consiglio di Amministrazione proporrà alla prossima assemblea degli azionisti, la distribuzione di un dividendo unitario per azione di €0,21, per un ammontare complessivo di circa € 44 milioni. Per il 2010 Prysmian aveva versato un dividendo di €0,166 per azione.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro