Roche annuncia risultati inferiori alle attese, è prudente sul 2011

L'utile del gruppo svizzero è aumentato nel 2010 dell'11%, i ricavi sono calati del 3%.

CONDIVIDI
Roche (CH0012032048) ha annunciato questa mattina dei dati di bilancio al di sotto delle attese del mercato. L'utile netto del attribuibile agli azionisti è aumentato nel 2010 dell'11% CHF 8,67 miliari, i ricavi sono invece calati del 3% a CHF 47,47 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile netto di circa CHF 10 miliardi e ricavi di CHF 48,25 miliardi. Sui conti del gruppo svizzero hanno pesato i costi legati al suo piano di ristrutturazione, l'apprezzamento del franco ed il calo delle vendite del vaccino per la prevenzione dell'influenza Tamiflu. Roche ha espresso prudenza sul 2011 a causa dell'impatto della riforma del sistema sanitario negli USA e del calo dei prezzi dei farmaci in Europa. Per quest'anno Roche prevede per la sua divisione farmaceutica - escluso il Tamiflu - una crescita dei ricavi in valuta locale di massimo il 5%. Questo valore corrisponde a quello previsto per l'intero mercato. Per le sue attività nella diagnostica Roche si attende una crescita significativamente superiore a quella del mercato. Roche ha annunciato un aumento del suo dividendo annuale del 10% a CHF 6,60 per azione.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro