eToro

Royal Dutch Shell prudente sul 2010

Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) ha comunicato questa mattina di aver generato nel quarto trimestre dello scorso anno un utile netto di $1,96 miliardi. Nello stesso periodo del 2008 la seconda impresa petrolifera al mondo aveva registrato una perdita di $2,81 miliardi. L'utile adjusted dell'impresa anglo-olandese ha ammontato lo scorso trimestre a $2,77 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media $2,88 miliardi. Royal Dutch Shell ha tratto vantaggio negli ultimi tre mesi dello scorso anno dall'aumento del prezzo del petrolio. Il CEO Peter Voser ha osservato però che i prezzi del gas ed i margini delle raffinerie sono calati sensibilmente a causa della debole domanda e degli elevati livelli delle scorte di magazzino. Voser non si attende un veloce miglioramento, l'outlook sul 2010 sarebbe incerto.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X