Saipem: L'utile netto cresce nel primo trimestre dell'8,5%, sotto attese

L'impresa impegnata nel settore dei servizi per l'industria petrolifera ha confermato i suoi obiettivi per il 2012.

CONDIVIDI
Saipem (IT0000068525) ha comunicato oggi di aver aumentato nel primo trimestre del 2012 l'utile netto dell'8,5% a €231 milioni ed i ricavi del 6% a €3,1 miliardi. Gli analisti avevano previsto un utile netto di €236 milioni. L'utile operativo ha ammontato a €373 milioni, in crescita del 7,5% rispetto al primo trimestre del 2011. L'impresa impegnata nel settore dei servizi per l'industria petrolifera indica di aver acquisito lo scorso trimestre nuovi ordini per un totale di €3,11 miliardi (€2,90 miliardi nel corrispondente periodo del 2010). Il portafoglio al 31 marzo 2012 ammontava a €20,4 miliardi, di cui circa €7,1 miliardi da realizzarsi nel 2012. Saipem prevede che gli investimenti complessivi dell'industria petrolifera aumenteranno nel 2012 anche se le incertezze sull'andamento dell'economia globale potranno avere impatti sulla tempistica di approvazione dei progetti pianificati. Saipem ha confermato di attendersi per quest'anno ricavi per circa €13 miliardi, di un EBIT di circa €1,6 miliardi e di un utile netto di circa €1 miliardo.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro