Snam Rete Gas: L'utile netto cala nel primo trimestre del 10,2% a 274 milioni

Il calo è stato dovuto all'incremento delle imposte a seguito della Robin Hood Tax.

CONDIVIDI
Snam Rete Gas (IT0003153415) ha annunciato oggi che nel primo trimestre del 2012 il suo utile netto è calato del 10,2% a €274 milioni. Gli analisti avevano atteso in media €265 milioni. Snam Rete Gas spiega che la contrazione dell'utile netto di periodo è interamente riconducibile all'incremento delle imposte a seguito della Robin Hood Tax. L'utile operativo del primo trimestre 2012 ha ammontato a €538 milioni, in aumento del 3,7% rispetto al primo trimestre 2011. I ricavi totali sono aumentati del 7,9% a €969 milioni. Il gas immesso nella rete di trasporto è calato del 4,5% a 22,48 miliardi di metri cubi, mentre il numero di contatori attivi è aumentato dello 0,6% a 5,89 milioni. Snam Rete gas osserva che sulla base delle stime più recenti, la domanda di gas naturale sul mercato italiano nel 2012, è prevista sostanzialmente in linea con il 2011.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption