S&P avverte che la tripla A della Francia è a rischio

l'agenzia declasserà probabilmente Parigi se le condizioni dell'economia deterioreranno ulteriormente.

CONDIVIDI
Standard & Poor's ha avvertito che la Francia è tra i paesi della zona euro che verrebbero probabilmente declassati in uno scenario di stress economico. L'agenzia osserva in una nota che anche la Spagna, l'Italia, l'Irlanda e il Portogallo potrebbero subire un declassamento di uno o due gradini in caso dovesse verificarsi uno dei due scenari di stress da lei ipotizzati. Nel primo caso S&P assume una bassa crescita economica ed una nuova recessione, nel secondo si aggiunge alla recessione uno shock dei tassi d'interesse. S&P indica che in entrambi gli scenari il forte aumento del deficit di bilancio e dei costi per ricapitalizzare le banche dovrebbero far crescere significativamente l'indebitamento dei governi. La qualità del credito dei paesi della zona euro dovrebbe di conseguenza deteriorare sensibilmente. S&P spiega che aggiusterà i suoi giudizi in funzione dell'entità del rallentamento dell'economia in Europa. S&P sottolinea che, almeno per il momento, una recessione della zona euro non è lo scenario ritenuto più probabile. S&P continua ad attendersi per il 2012 una crescita tra l'1% e l'1,5%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption