S&P taglia anche il rating del fondo anticrisi

L'agenzia statunitense ha declassato l'EFSF a "AA+".

CONDIVIDI
Standard & Poor's ha tagliato il rating di lungo termine dell'EFSF (European Financial Stability Facility), l'attuale fondo anticrisi, di un gradino, da "AAA" a "AA+". La misura era stata attesa dopo che l'agenzia statunitense aveva declassato venerdì scorso nove Paesi della zona euro. Standard & Poor's indica in una nota che l'Austria e la Francia, due dei principali garanti dell'EFSF, hanno perso la tripla A. Di conseguenza si sarebbe ridotto anche il merito di credito del fondo anticrisi. Klaus Regling, il Direttore dell'EFSF, ha subito dichiarato che il fondo continua ad essere operativo e dispone di mezzi sufficienti per adempiere ai suoi compiti. Regling ha inoltre indicato che l'EFSF è stato declassato solo da una delle tre grandi agenzie di rating. Il Governo tedesco ha da parte sua fatto sapere che il finanziamento dell'EFSF è garantito e che non c'è alcun bisogno di aumentare la sua dotazione.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption