etoro

Spagna: Bankia chiede di venir parzialmente nazionalizzata

Svolta drammatica nella crisi del settore bancario spagnolo.

Svolta drammatica nella crisi del settore bancario spagnolo. Bankia (ES0113307039) ha chiesto di venir parzialmente nazionalizzata. Lo riporta l'agenzia stampa statale EFE. La notizia è stata confermata dalla Banca Centrale della Spagna. Il nuovo presidente di Bankia, José Ignacio Goirigolzarri, ha proposto che il Governo spagnolo rilevi l'impresa madre BFA, a cui appartengono altre casse di risparmio. In questo modo Madrid diventerebbe il principale azionista di Bankia. Nata dalla fusione di sette casse di risparmio, l'istituto di credito è stato colpito in particolar modo dallo scoppio della bolla immobiliare in Spagna. Il suo bilancio è pieno di mutui tossici. La proposta di Goirigolzarri prevede che il prestito di €4,6 miliardi concesso dal Frob, il fondo di ristrutturazione bancaria, a BFA venga convertito in azioni di BFA. L'impresa madre finirebbe di conseguenza sotto il controllo dello Stato, che diventerebbe allo stesso tempo il maggiore azionista di Bankia.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato