eToro

Standard & Poor's: L'outlook dell'Italia è negativo

Standard & Poor's avverte in una nota che potrebbe tagliare nei prossimi 24 mesi il rating dell'Italia.

Standard & Poor's ha tagliato l'outlook sull'Italia da stabile a negativo. L'agenzia di rating indica in una nota che la crescita dell'economia italiana sta rallentando e che le prospettive di diminuzione del debito pubblico sono peggiorate.
S&P ha confermato il rating "A+" sul debito di lungo termine e il rating "A-+1" sul debito di breve termine ma avverte che le attuali prospettive di crescita dell'Italia sono deboli e l'impegno politico a realizzare delle riforme che possano migliorare la produttività sembra in declino. S&P aggiunge che un possibile impasse politico potrebbe contribuire ad un ritardo del consolidamento fiscale. S&P crede perciò che le prospettive dell'Italia di ridurre il suo debito siano peggiorate. S&P osserva che l'outlook negativo implica una possibilità su tre che i ratings dell'Italia vengano ridotti nei prossimi 24 mesi. S&P sottolinea d'altra parte che i ratings potrebbero rimanere agli attuali livelli se il Governo dovesse riuscire ad ottnere il sostegno politico per implementare delle riforme strutturali che migliorino la competitività, spianando la strada ad una più elevata crescita economica e ad una più veloce riduzione del debito.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X