ThyssenKrupp chiude il primo trimestre in rosso di 480 milioni

CONDIVIDI
ThyssenKrupp (DE0007500001) ha annunciato oggi di aver chiuso il primo trimestre del corrente esercizio in rosso di €480 milioni. Sui conti del gruppo tedesco hanno pesato le perdite legate all'avviamento dei nuovi stabilimenti in Brasile, il rallentamento della domanda d'acciaio e una svalutazione sui suoi cantieri navali. L'Ebit adjusted è calato del 68% a €83 milioni, i ricavi sono scesi leggermente a €9,9 miliardi. Gli analisti avevano atteso un Ebit adjusted di €140 milioni e ricavi di €9,95 miliardi. ThyssenKrupp non ha fornito alcuna concreta previsione per l'intero esercizio. Secondo il gruppo industriale ci sarebbero stati lo scorso trimestre dei segnali incoraggianti, all'inizio del 2012 gli ordini ed i prezzi sui mercati a pronti avrebbero ripreso a salire, d'altra parte sarebbe incerto se questo trend potrà continuare.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption