ThyssenKrupp chiude l'esercizio 2010/11 in rosso di 1,78 miliardi

CONDIVIDI
ThyssenKrupp (DE0007500001) ha annunciato oggi di aver chiuso l'esercizio 2010/11 in rosso di €1,78 miliardi. Sui conti del gruppo industriale tedesco hanno pesato svalutazioni per un totale di €2,9 miliardi sulle nuove attività americane e sulla divisione dell'acciaio inossidabile. ThyssenKrupp ha aumentato lo scorso esercizio l'Ebit adjusted del 42% a €1,76 miliardi ed i ricavi del 15% a €49,1 miliardi. A causa dell'incertezza dovuta alla crisi nella zona euro ThyssenKrupp non ha fornito alcuna previsione per l'esercizio 2011/2012. Per il corrente trimestre ThyssenKrupp si attende un Ebit chiaramente inferiore a quello dello stesso periodo dello scorso esercizio. ThyssenKrupp ha confermato il suo dividendo annuale a $0,45 per azione.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro