mmO2: TIM smentisce voci su possibile offerta

CONDIVIDI
Molto concreto oggi Arun Sarin, CEO di Vodafone (ISIN: GB0007192106), riguardo i piani della sua impresa su SFR, seconda compagnia di telefonia mobile francese, di cui Vivendi Universal (ISIN: FR0000127771) detiene il 56%. Secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa France Presse Sarin avrebbe dichiarato durante il congresso "3GSM World Congress 2004" di Cannes: "SFR farà un giorno parte del gruppo Vodafone". Il colosso britannico della telefonia mobile non ha mai smentito il suo interesse per SFR.
Dopo aver perso la corsa per AT&T Wireless (ISIN: US00209A1060) sono aumentate però le voci secondo le quali Vodafone potrebbe ora concretizzare i suoi vecchi progetti su SFR. La stampa non ha anche escluso la possibilità di un'Opa di Vodafone su Vivendi Universal, impresa che detiene la quota più importante su SFR.
Il titolo di Vivendi, dopo aver reagito alle dichiarazioni di Sarin positivamente con alti volumi di scambio, è al momento in lieve calo a Parigi: -0,3% a €22,31.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro