Trichet: Le banche centrali sono unite contro l'inflazione

Secondo il Presidente della BCE la ripresa dell'economia sarebbe relativamente robusta.

CONDIVIDI
Jean Claude Trichet ha dichiarato oggi in un meeting della Banca dei Regolamenti Internazionali (abbr. BRI) che tra le banche centrali c'é un'unità d'intenti per continuare ad ancorare solidamente le aspettattive d'inflazione. Il Presidente della Banca Centrale Europea ha osservato che nelle economie emergenti si sta assistendo a dei forti segni di minaccia inflazionistica. Secondo Trichet nelle economie avanzate le banche centrali starebbero cercando di evitare un effetto di rimbalzo e di ancorare le aspettative d'inflazione, ciò non significherebbe però che tutti prendono le stesse decisioni. Trichet ha indicato che i prezzi del petrolio, delle materie prime e degli alimentari si stanno impennando, ciò non sarebbe un fenomeno nuovo ma nelle attuali circostanze più acuto. I banchieri centrali non avrebbero però affrontato direttamente la sfida dei fenomeni geopolitici in corso. Per quanto riguarda l'economia Trichet ha indicato che la ripresa è relativamente robusta. La crescita continuerebbe ad essere guidata largamente dai paesi emergenti e sarebbe particolarmente dinamica in Asia.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro