eToro

Trichet: L'euro non è minacciato ma serve modificare i trattati

Secondo il Presidente della BCE bisognerebbe impedire che gli errori di un paese membro contagino tutti gli altri.

Jean-Claude Trichet ha respinto oggi l'idea che l'euro sia minacciato dalla crisi del debito ma si è espresso a favore di una modifica dei trattati dell'UE per impedire che gli errori di un paese membro contagino tutti gli altri. In un'intervista concessa alla radio Europe 1 il Presidente della Banca Centrale Europea ha dichiarato, allundendo alla Grecia: "Domani, a mio avviso, bisogna cambiare il trattato per essere in grado di evitare che un paese membro della zona euro sbandi e crei dei problemi a tutti gli altri". Secondo Trichet servirebbe una riforma che metta il Consiglio Europeo nella condizione di imporre delle decisioni ad un paese in difficoltà sulla base di una proposta della Commissione Europea, con delle regole stabilite dalla maggioranza. Trichet ha affermato: "La lezione della crisi è che bisogna andare più lontano delle raccomandazioni applicando eventualmente delle sanzioni". Trichet ha insistito ancora una volta sulla necessità che tutti i paesi europei siano estremamente vigili sulle loro finanze pubbliche indicando che "il buon senso consiste nel proteggersi, a prevenire piuttosto che curare". A detta di Trichet sarebbe molto importante vigilare attentamente sulle politiche di bilancio.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X