Trichet: L'Italia deve stimolare la crescita

Secondo il Presidente della BCE l'Italia dovrebbe attuare riforme strutturali per aumentare il suo potenziale.

CONDIVIDI
L'Italia deve stimolare la crescita. Lo afferma Jean Claude Trichet in un'intervista al "Corriere della Sera". Secondo il Presidente della Banca Centrale Europea il potenziale dell'Italia sarebbe immenso, ma la crescita non sarebbe in linea con le capacita' del Paese. Trichet invita perciò ad attuare riforme strutturali in grado di stimolare di piu' la crescita e aumentarne il potenziale. A detta di Trichet si potrebbero introdurre molte misure per sostenere la crescita. Trichet suggerisce in particolare di liberalizzare le professioni, migliorare la flessibilita' del mercato del lavoro, l'istruzione e il training, per arrivare a catalizzare l'innovazione. Trichet crede che uno dei punti di forza maggiori dell'Italia sia nello spirito imprenditoriale e nella capacita individuale e delle famiglie a fondare un'impresa. Trichet giudica importante il fatto che l'Italia avrà un avanzo primario positivo a partire dal prossimo anno. L'Italia dovrebbe continuare su questa linea e fare tutto il possibile per raggiungere l'obiettivo di un pareggio di bilancio entro il 2013. Le decisione prese recentemente dal Governo italiano rappresenterebbero un significativo passo in avanti. Trichet osserva che ancora non si può dire se saranno necessarie altre misure, ma che è molto importante aver definito l'obiettivo.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro