UBI Banca: L'utile netto sale nel primo trimestre del 69,5% a 64,5 milioni

CONDIVIDI
UBI Banca (IT0003487029) ha annunciato oggi che nel primo trimestre del 2011 il suo utile netto è cresciuto del 69,5% a €64,5 milioni. La banca bergamasca indica in una nota che i risultati dei primi tre mesi dell'anno sono stati complessivamente positivi, nonostante la conferma di un costo della raccolta gradualmente in salita a livello di sistema. Il risultato della gestione operativa ha registrato una crescita del +13,3% rispetto al primo trimestre del 2010, grazie a proventi operativi in crescita del +1,2%, oneri operativi in contrazione del -3,5% e a rettifiche su crediti in sensibile riduzione del -20,1%. Il margine d'interesse si è attestato a €527,5 milioni, in flessione dell'1,1% rispetto ai €533,3 milioni registrati nel primo trimestre 2010. Gli indici patrimoniali sono rimasti sostanzialmente invariati rispetto a fine 2010: Core Tier 1 al 6,94%, Tier 1 al 7,45% e Total capital ratio all'11,12%. Per il 2011 UBI Banca si attende un miglioramento della redditività dell'attività ordinaria rispetto all'esercizio 2010.
UBI Banca ha inoltre annunciato oggi il suo piano industriale per il periodo 2011/2013 con proiezioni fino al 2015. UBI Banca prevede per il 2013 un utile netto di circa €700 milioni e per il 2015 di oltre €1,1 miliardi. UBI Banca ha l'obiettivo di distribuire sotto forma di dividendi oltre il 50% dell'utile realizzato, puntando a una cedola costantemente in crescita.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro