UBS, la zona euro cadrà in recessione nel primo semestre 2012

La banca d'affari prevede per l'intero 2012 una crescita di solo lo 0,3%.

CONDIVIDI
UBS si attende per la prima metà del prossimo anno una recessione nella zona euro. La banca d'affari ha tagliato le sue stime sulla crescita dell'economia di Eurolandia nell'intero 2012, da +1% a +0,3%. Secondo UBS la Francia, l'Italia e la Spagna cadranno in una recessione nei primi sei mesi del 2012. UBS si attende in seguito una ripresa. Per il 2013 UBS prevede che l'economia della zona euro crescerà dell'1%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption