UBS si attende un ulteriore declino dell'euro

La banca d'affari svizzera stima che la valuta europea scenderà fino alla fine di quest'anno a circa 1,15 dollari.

CONDIVIDI
UBS si attende un ulteriore declino dell'euro. La banca d'affari svizzera ha tagliato le sue stime sul cambio euro-dollaro per la fine del 2010 da 1,30 a 1,15 e per la fine del 2011 da 1,25 a 1,10. UBS osserva che le necessarie misure di austerità in molti paesi richiederanno che la politica monetaria resti in Europa accomodante.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro