UniCredit nei guai, accusa di frode fiscale, indagato Profumo

CONDIVIDI
Guai per UniCredit (IT0000064854). Il Tribunale di Milano ha disposto il sequestro preventivo di €245 alla banca. La Procura di Milano ha inoltre iscritto nel registro degli indagati Alessandro Profumo, l'ex Amministratore Delegato di UniCredit, per presunta frode fiscale. Il reato sarebbe stato commesso tra il 2007 e il 2008 tramite una complessa operazione con la banca britannica Barclays (GB0031348658). Insieme ad UniCredit sono indagati altri 16 manager.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption