etoro

Unipol torna all'utile nel 2010

Unipol (IT0001074571) ha annunciato oggi di aver generato nel 2010 un utile netto di €71 milioni. Il gruppo assicurativo, che aveva chiuso il 2009 in rosso di €769 milioni, indica che il risultato dello scorso anno è stato dovuto all'attenta azione di risanamento del portafoglio Danni, alla più efficace gestione dei sinistri, all'uscita da settori non profittevoli e alla collaborazione fattiva dei dipendenti e della rete agenziale. Nel ramo Danni la Combined Ratio è migliorata rispetto al 2009 dal 108% al 102,1%. Anche nel ramo Vita c'è stato un miglioramento della redditività, con un margine della nuova produzione che è passato al 21,6% dal 19,3% del 2009. Unipol osserva che nei primi mesi del 2011 c'è stata una ripresa della raccolta del comparto Vita di UGF Assicurazioni e del canale di bancassicurazione grazie al contributo del Gruppo Arca. Nel comparto Danni la rigorosa selettività delle politiche assuntive starebbe continuando a produrre effetti positivi in termini di ulteriore contenimento dei sinistri denunciati RCAuto e miglioramento della frequenza sinistri. Sulla base dei risultati conseguiti nel 2010 e di una continua attenzione alle azioni intraprese al fine di migliorare il risultato industriale delle società operative, Unipol si è posto un obiettivo di ulteriore crescita del risultato economico 2011, così come previsto dal Piano Industriale 2010-2012.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS