Valute: L'euro continua ad indebolirsi

La valuta europea è caduta al di sotto di 1,35 dollari.

CONDIVIDI
L'euro continua ad indebolirsi a causa della nuova crisi del debito sovrano. La valuta europea è scesa nel tardo pomeriggio fino a 1,3491 dollari. Era dallo scorso 28 settembre che l'euro non scendeva a tali livelli La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,3626 (venerdì: 1,3711). Sull'euro pesa la forte incertezza sulla situazione dell'Irlanda. Circa un'ora fa il Premier Brian Cowen ha dichiarato in Parlamento che Dublino non ha fatto alcuna richiesta per degli aiuti esterni. La stampa continua però a speculare su un salvataggio dell'Irlanda. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" l'UE starebbe lavorando ad un pacchetto di aiuti da €80 - €100 miliardi.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro