Valute: L'euro poco mosso dopo i dati sull'occupazione negli USA

CONDIVIDI
I dati sull'occupazione negi USA hanno messo solo temporaneamente sotto pressione l'euro. La valuta europea continua a quotare attorno a quota 1,36 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri a metà giornata il cambio euro-dollaro a 1,3582 (mercoledì: 1,3668). La Grecia dovrebbe rimanere nei prossimi giorni sotto i riflettori del mercato. I problemi del paese ellenico sono lungi dall'essere risolti. Gli investitori si chiedono se la Grecia riuscirà a realizzare le annunciate misure anti-crisi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption