Valute: L'euro resta debole

La valuta europea è scesa fino a 1,3182 dollari.

CONDIVIDI
L'approvazione del piano di salvataggio per l'Irlanda non ha potuto aiutare l'euro. La valuta europea è scesa oggi fino a 1,3182 dollari ovvero ai suoi più bassi livelli da due mesi. La Banca Centrale Europea aveva fissato venerdì il cambio euro-dollaro a 1,3225 (giovedì: 1,3321). Gli investitori continuano a temere che la crisi del debito sovrano possa contagiare altri paesi europei. Secondo alcuni operatori l'Irlanda sarebbe stata salvata ma il futuro dell'euro resterebbe incerto.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro