Borsainside.com

Euro stoxx 50: brillano i titoli farmaceutici su voci fusioni

Euro stoxx 50: brillano i titoli farmaceutici su voci fusioni 16.01.2004 Brillano al momento sulle piazze finanziarie europee alcuni titoli farmaceutici sulla scia di varie voci su possibili fusioni o take over nel settore.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Aventis (ISIN: FR0000130460) e Sanofi-Synthelabo (ISIN: FR0000120578) guidano i rialzi sull'Euro Stoxx 50. Secondo gli operatori di mercato sarebbero insistenti le voci secondo le quali le due imprese potrebbero stringere presto un matrimonio alla pari.

Una tale possibilità verrebbe sostenuta dal fatto che L'Oreal (ISIN: FR0000120321) e Total Fina (ISIN: FR0000120271) importanti azionisti di Sanofi-Synthelabo, hanno annunciato di voler cedere entro l'anno le loro quote sull'impresa. Il merger farebbe nascere un colosso da circa € 100 miliardi capace di tenere testa ai giganti USA del settore.Allo stesso tempo gira anche la voce che Procter & Gamble (ISIN: US7427181091) potrebbe lanciare un'offerta d'acquisto sulla stessa Aventis.

L'impresa americana è il partner di Aventis d'oltre oceano per quanto riguarda lo smercio dell'importante farmaco della società franco-tedesca Actonel.Aventis guadagna al momento il 3,9% a € 54,90 mentre Sanofi-Synhelabo è in rialzo del +4,1% a circa € 60.In Germania i rumors speculano invece su un possibile acquisto dell'impresa farmaceutica Schering (ISIN: DE0007172009) da parte del colosso svizzero Novartis (ISIN: CH0012005267).

Le due società potrebbero raggiungere delle importanti sinergie nei loro comparti di oncologia. Un'acquisizione permetterebbe a Novartis di rafforzare la sua posizione in questo ramo dell'industria farmaceutica.Il titolo di Schering, appartenente al DAX, è in rialzo del 4,3% a € 43,45. Comunque vada a finire, sembra proprio che stia per succedere qualcosa nel settore farmaceutico europeo.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS