Zona euro, PIL secondo trimestre confermato a +0,2%

CONDIVIDI
L'Eurostat ha confermato oggi che il PIL della zona euro è cresciuto nel secondo trimestre del 2011 dello 0,2%. Il dato ha corrisposto alle stime degli economisti. Su base annua il PIL della zona euro è cresciuto lo scorso trimestre dell'1,6%. Gli esperti avevano atteso una conferma della stima preliminare che aveva indicato +1,7%. Nel primo trimestre il PIL della zona euro era cresciuto su base sequenziale dello 0,8% e su base annua del 2,5%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption