High-tech: Forte calo dei prezzi degli schermi piatti

CONDIVIDI
Dopo la forte delusione da parte di Intel (US4581401001) alcuni analisti hanno rivisto questa mattina il loro giudizio su STMicroelectronics (NL0000226223).
Lehman Brothers ha confermato il rating di "Equal weight" sul titolo con un target sul prezzo a €17,60 e ridotto leggermente le sue stime sull'utile per azione del leader europeo dei chip per il 2004 e il 2005. Lehman Brothers stima ora che anche i ricavi di STM dovrebbero raggiungere un risultato al di sotto delle attuali previsioni. Per quanto riguarda il margine lordo gli analisti della banca d'affari hanno affermato che l'impresa franco-italiano potrebbe ancora riuscire a raggiungere nel quarto trimestre il suo obiettivo del 40%, presupposto però una ripresa della domanda a settembre e l'aiuto di positivi effetti valutari.
Rasbank ha rivisto al ribasso, da "Neutral" ad "Underperform", il rating sul titolo e ridotto il target sul prezzo da €20 a €12,90. Secondo gli analisti di Rasbank il deludente outlook di Intel indicherebbe chiaramente che il settore dei chip starebbe registrando un rallentamento.
STM perde attualmente a Parigi il 2,7% a €13,53.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption