Intel: J.P. Morgan alza le stime sugli obiettivi di bilancio 2004

CONDIVIDI
ENEL (IT0003128367) ha rifiutato l'offerta fatta dal consorzio guidato da Cesare Romiti per la sua controllata Wind. La proposta non corrisponderebbe alle attese del colosso italiano delle utilities. ENEL ha ribadito in un comunicato, che per Wind "la strada maestra rimane quella della IPO" ma che prenderà  in esame tutte le offerte, come quella fatta dal consorzio Romiti, in caso queste tengano adeguatamente conto del valore della sua controllata.
Ricordiamo che Cesare Romiti ha presentato ieri ai vertici di ENEL un'offerta per Wind. Secondo quanto riportato dalla stampa il consorzio avrebbe valutato la società  €12 miliardi.
A Milano ENEL perde al momento lo 0,8% a €7,05.
Borsainside.com aveva riportato mercoledà à‚¬ delle voci raccolte dall'agenzia stampa Dow Jones Newswires che affermavano che ENEL avrebbe rifiutato l'offerta del consorzio Romiti e che indicavano che la società  guidata da Paolo Scaroni avrebbe continuato a seguire per Wind la strada della IPO (vedi: Rumors: ENEL rifiuterà  offerta per Wind).
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro