Borse dell'Europa dell'Est: Ennesimo record storico per Budapest

CONDIVIDI
Secondo voci di stampa ENEL (IT0003128367) potrebbe ricevere la prossima settimana ben due nuove offerte per la sua controllata Wind. Si tratterebbe secondo "La Repubblica" ancora delle due cordate che hanno tentato di rilevare la società di telecomunicazioni già lo scorso mese: il consorzio guidato dall'imprenditore Cesare Romiti e il fondo di private equity americano Blackstone. Quest'ultima, che a dicembre aveva espresso l'intenzione di acquisire il 70% di Wind, sarebbe ora disposta a rilevare il 30% dell'operatore delle telecomunicazioni. Questa alternativa lascerebbe ad ENEL la strada aperta per un collocamento in borsa di Wind. Secondo una fonte citata dall'agenzia stampa Reuters l'ingresso di Blackstone avrebbe tra l'altro il vantaggio per ENEL di avere per la IPO già un prezzo di riferimento senza doversi affidare più tardi completamente alle stime delle banche collocatrici. Ricordiamo che lo scorso mese ENEL aveva rifiutato un'offerta fatta dal consorzio Romiti per Wind perchè ritenuta inadeguata. In quell'occasione ENEL aveva inoltre ribadito che per Wind "la strada maestra rimane quella della IPO" (vedi: Wind: ENEL rifiuta offerta del consorzio Romiti).
Il titolo di ENEL reagisce positivamente alle voci e guadagna a Milano al momento lo 0,7% a €7,14..
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro