Fiat: Crollo delle immatricolazioni europee a maggio

Un laptop mostra un grafico

Secondo i dati diffusi oggi dall’ACEA le immatricolazioni europee del gruppo Fiat (IT0001976403) hanno registrato lo scorso mese rispetto allo stesso periodo del 2004 un calo di ben il 26,7%. La quota di mercato dell’impresa italiana a maggio in Europa è stata pari al 5,5%, in calo rispetto al 7,4% del maggio 2004 ed al 6,4% dello scorso aprile. A proposito bisogna dire però che il crollo è stato in gran parte dovuto al forte calo delle immatricolazioni in Italia (-28%) causato dallo sciopero di un mese dei trasporti dei veicoli su bisarca, i grandi camion che trasportano le automobili dalle fabbriche alle concessionarie. Difficile quindi poter fare un vero confronto con i mesi precedenti e un punto sulla situazione di Fiat Auto.
Il titolo è al momento invariato a €6,02.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.