Piazza Affari chiude in moderato calo, realizzi sulle banche, affonda Fiat

Ultim’ora: La Borsa di Milano ha chiuso oggi in moderato calo. Il FTSE MIB ha perso lo 0,3% a 15.269,99 punti. Moody’s ha tagliato il rating della Francia da “Aaa” a “Aa1”. Gli investitori sono stati inoltre restii a correre rischi prima della riunione dell’Eurogruppo sugli aiuti alla Grecia. Nel finale di seduta Piazza Affari ha ridotto significativamente le sue perdite grazie alla ripresa di Wall Street.

Dopo il rally di ieri sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Intesa Sanpaolo (IT0000072618) ha perso l’1,1%, UniCredit (IT0000064854) l’1%, UBI Banca (IT0003487029)l’1,8%, Banco Popolare (IT0004231566) l’1,2%, Banca Popolare dell’Emilia Romagna (IT0000066123) il 2,3%, Banca Popolare di Milano (IT0000064482) il 3,1%, Mediobanca (IT0000062957) il 2,3% e Banca MPS (IT0001334587) l’1,5%.

Fiat (IT0001976403) ha perso il 5%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo del Lingotto da “Buy” a “Neutral”. Fiat Industrial (IT0004644743) ha guadagnato un ulteriore 2,3%. Il mercato ha accolto positivamente la nuova offerta fatta dal produttore di veicoli industriali per CNH (NL0000298933).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.