Piazza Affari chiude in netto rialzo, bene le banche e Fiat

piazza-affari-chiude-in-netto-rialzo-bene-le-banche-e-fiat
Piazza Affari ha chiuso oggi in netto rialzo. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha guadagnato l'1,4% a 16.630,50 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato l'1,4% a 16.630,50 punti. Il Consiglio europeo ha finalmente raggiunto un’intesa sul bilancio 2014-2020. Piazza Affari ha beneficiato inoltre dei positivi dati di bilancio pubblicati in Cina e negli USA. I bancari hanno guidato la lista dei rialzi. UBI Banca (IT0003487029) ha guadagnato il 5,2%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 2,3%, UniCredit (IT0000064854) il 3,4%, Mediobanca (IT0000062957) il 4% e Banca Popolare di Milano (IT0000064482) il 4,1%.
Fiat
(IT0001976403) ha chiuso in rialzo del 2,9%. L'Amministratore Delegato, Sergio Marchionne, ha dichiarato di prevedere di raggiungere il pareggio dei flussi di cassa in Europa entro il 2013/2014. Dopo il crollo di ieri Eni (IT0003132476) ha guadagnato lo 0,6%. Il gruppo petrolifero ha negato categoricamente ogni sua responsabilità e dell'Amministratore Delegato, Paolo Scaroni, alle vicende oggetto di indagine della Procura di Milano.
Saipem (IT0000068525) ha perso l'1,5%. Exane BNP Paribas si attende che il fornitore di servizi per l'industria petrolifera taglierà significativamente il suo dividendo.
Telecom Italia (IT0003497168) ha perso l'1,3%. L'operatore telefonico ha pubblicato dei risultati di bilancio inferiori alle attese degli analisti e annunciato un taglio del 50% del monte dividendi.

Migliori Peggiori
UBI Banca +5,2 % Saipem -1,5 %
Banca Pop Milano +4,1 % Telecom Italia -1,3 %
Mediobanca +4,0 % Ansaldo STS +0,1 %
UniCredit +3,4 % Terna +0,1 %
Fiat +2,9 % Parmalat +0,2 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro