eToro

Piazza Affari chiude in ribasso, crolla Telecom, ancora bene Fiat

piazza-affari-chiude-in-ribasso-crolla-telecom-ancora-bene-fiat
Piazza Affari ha chiuso oggi in ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso lo 0,8% a 17.214,08 punti. Telecom -5,8%. Analisti scettici sullo scorporo della rete. Fiat +3,3% su speculazione Chrysler.

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,8% a 17.214,08 punti.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

L'incertezza relativa alle prossime mosse della Fed ha pesato anche su Piazza Affari. Sui mercati finanziari è circolata inoltre la voce che i dati relativi all'attività manifatturiera in Cina, che verranno pubblicati domani, saranno deludenti.

Telecom Italia (IT0003497168) ha perso il 5,8%. Alcuni analisti hanno espresso scetticismo sullo scorporo della rete, approvato ieri dal board dell'operatore telefonico. UBS ha indicato che l'operazione potrebbe procedere molto lentamente. Bernstein ha da parte sua messo in guardia dai suoi rischi e espresso dubbi sui suoi vantaggi.

Finmeccanica (IT0001407847) ha perso il 2,4%. L'assemblea dei soci ha rinviato a metà luglio la nomina del nuovo presidente. La notizia ha penalizzato anche Ansaldo STS (IT0003977540). Il titolo del costruttore di metropolitane automatiche e sistemi ferroviari ha chiuso in ribasso del 4,3%. Il mercato teme che il piano di dismissioni di Finmeccanica possa subire degli ulteriori ritardi.

Fiat (IT0001976403) ha guadagnato un ulteriore 3,3%. Il titolo ha beneficiato anche oggi della speculazione legata all'operazione Chrysler.

La maggior parte dei bancari ha chiuso in ribasso. Banco Popolare (IT0004231566) ha perso il 3,8%, UBI Banca (IT0003487029) lo 0,2%, Mediobanca (IT0000062957) lo 0,4%, Banca Popolare di Milano (IT0000064482) il 2,6% e Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) l'1,8%. UniCredit (IT0000064854) ha guadagnato lo 0,5%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) lo 0,2% e Banca MPS (IT0001334587) l'1,5%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Migliori Peggiori
Fiat +3,3 % Telecom Italia -5,8 %
Lottomatica +2,5 % Ansaldo STS -4,3 %
Diasorin +1,6 % Banca Popolare -3,8 %
Banca MPS +1,5 % Mediolanum -3,5 %
Pirelli +1,0 % Banca Pop Milano -2,6 %
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
FP Markets
  • 0.0 Spread in pip
  • Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
  • Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Spread più bassi del settore, a partire da soli 0.0 pip Prova Gratis FP Markets opinioni
AvaTRade
  • Servizio clienti Multi-Lingua
  • App Premiata AvaTradeGo
  • Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
Regolamentazione in 7 giurisdizioni e Spread ultra bassi Prova Gratis AvaTRade opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X