Piazza Affari chiude in netto rialzo, corre Mediaset

piazza-affari-chiude-in-netto-rialzo-corre-mediaset
Piazza Affari ha chiuso in netto rialzo. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha guadagnato l'1,1% a 15.597,34 punti.

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato l'1,1% a 15.597,34 punti.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

Anche Piazza Affari ha beneficiato del dato relativo al PIL cinese. L'economia del colosso asiatico è cresciuta nel secondo trimestre di quest'anno del 7,5%. Il dato ha corrisposto alle previsioni degli economisti. La notizia ha tranquillizzato i mercati che avevano temuto una sorpresa negativa.

Mediaset (IT0001063210) ha chiuso in rialzo del 6,9%. UBS ha alzato il suo target price per il titolo da €2,40 a €3,60. La stampa è inoltre tornata a speculare su delle possibili possibili operazioni straordinarie nel settore della pay-tv.

Azimut (IT0003261697) ha guadagnato il 3,2%. Secondo delle voci di stampa il gruppo di asset management starebbe avrebbe l'intenzione di acquistare Anima Sgr. Azimut ha tuttavia comunicato di non essere impegnato attivamente e di non aver firmato accordi di alcun genere per l'acquisizione della rivale.

I bancari hanno chiuso contrastati. Banca MPS (IT0001334587) ha guadagnato l'1,8%, UniCredit (IT0000064854) lo 0,9%, Banco Popolare (IT0004231566) lo 0,7%, Mediobanca (IT0000062957) lo 0,1% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1,5%. Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) ha perso lo 0,8%, UBI Banca (IT0003487029) lo 0,6% e Banca Popolare di Milano (IT0000064482) il 3,1%. Standard & Poor's ha declassato nove banche italiane. Il rating di 23 banche ed istituzioni finanziarie è stato messo inoltre in creditwatch negativo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Migliori Peggiori
Mediaset +6,9 % Banca Pop Milano -3,1 %
Azimut +3,2 % Fondiaria-Sai -1,3 %
Diasorin +2,4 % Banca Pop Emilia Rom -0,8 %
Campari +2,2 % Terna -0,7 %
Fiat +2,1 % UBI Banca -0,6 %
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
BDSwiss
  • Licenza: CySEC - BaFin- NFA - FSC - FSA
  • Oltre 250 coppie Forex e CFD su azioni, indici, energie e metalli
  • MetaTrader 4 e 5
Regolamentato con più licenze, MetatTrader 4 e 5. Prova Gratis BDSwiss opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 dollari
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS