Piazza Affari chiude negativa, male le banche, bene Finmeccanica

piazza-affari-chiude-negativa-male-le-banche-bene-finmeccanica
Piazza Affari ha chiuso negativa. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso l'1,4%. Preoccupa la situazione in Siria. Spread in area 250 punti. Finmeccanica +3,6% su voci accordo con Doosan su Ansaldo Energia.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto ribasso. Il FTSE MIB ha perso l'1,4% a 16.712,20 punti.

Sul mercato continua ad esserci un forte nervosismo a causa della prospettiva di un possibile attacco degli USA in Siria. Su Piazza Affari ha pesato inoltre l'incertezza relativa alla situazione politica in Italia.

Tra i bancari Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha peso l'1%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 3,7%, Banca MPS (IT0001334587) il 2,6%, Banco Popolare (IT0004231566) il 3,7%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1,5%, Mediobanca (IT0000062957) il 3,7%, UBI Banca (IT0003487029) il 2,4% e UniCredit (IT0000064854) il 2,3%. Lo spread tra il BTP e il Bund è tornato oggi in area 250 punti base.

Dopo il rally delle scorse sedute Telecom Italia (IT0003497168) ha perso lo 0,1%. UBS ha confermato oggi il suo rating di "Sell" sul titolo e tagliato il target sul prezzo da €0,45 a €0,34. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Finmeccanica (IT0001407847) ha guadagnato controtendenza il 3,6%. Secondo quanto riporta l'agenzia stampa "Reuters" il gruppo industriale avrebbe raggiunto un accordo di massima con la coreada Doosan Heavy (KR7034020008) per la vendita della sua partecipazione in Ansaldo Energia.

Migliori Peggiori
Finmeccanica +3,6 % Banca Popolare -3,7 %
Atlantia +0,4 % Banca Pop Emilia Rom -3,7 %
Ferragamo +0,3 % Mediobanca -3,7 %
Tenaris +0,1 % A2A -3,3 %
Parmalat -0,2 % Azimut -3,3 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro