Crisi: Il debito pubblico italiano torna a salire, a settembre +8,56 miliardi

crisi-il-debito-pubblico-italiano-torna-a-salire-a-settembre-856-miliardi-
Il debito pubblico italiano è tornato a salire. © Shutterstock

Il debito pubblico italiano è salito a settembre a 2.068,56 miliardi. In calo le entrate tributarie (-5,2%).

CONDIVIDI

Il debito pubblico italiano è salito a settembre, rispetto ad agosto, di €8,56 miliardi a €2.068,56 miliardi. È quanto risulta dal supplemento al bollettino statistico della Banca d'Italia dedicato alla finanza pubblica.

Il debito pubblico italiano, che a giugno aveva toccato un massimo storico a €2.076 miliardi, era calato sia a luglio che ad agosto.

Nei primi nove mesi del 2013 il debito pubblico è cresciuto di più di €79 miliardi.

Le entrate tributarie si sono attestate a settembre a €21,45 miliardi contro i €22,58 miliardi dello stesso mese del 2012 (-5,2%).

Nei primi nove  mesi del 2013 le entrate tributarie sono state pari a €278,59 miliardi, in diminuzione dello 0,39% rispetto al periodo gennaio-settembre 2012.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro