Banca MPS riduce la perdita, Core Tier 1 all'11,1%

banca-mps-riduce-la-perdita-core-tier-1-all111
Il logo di Banca MPS.

Banca MPS ha chiuso i primi nove mesi del 2013 in rosso di 518,3 milioni. Sale il margine d'interesse nel terzo trimestre.

CONDIVIDI

Banca MPS (IT0001334587) ha annunciato oggi di aver chiuso i primi nove mesi del 2013 in rosso di €518,3 milioni. Nello stesso periodo del 2012 la perdita aveva ammontato a €1,58 miliardi.

Nel solo terzo trimestre la banca senese ha registrato una perdita di €138,3 milioni. Gli analisti avevano previsto una perdita di €155 milioni.

Il margine di interesse è sceso nei primi nove mesi dell'anno del 33,6% a €1,59 miliardi. Il contributo del terzo trimestre è stato pari a circa  €507 milioni, in crescita del 4,1% rispetto al trimestre precedente. Banca MPS spiega di aver beneficiato delle azioni manageriali volte a ridurre il costo della raccolta commerciale, soprattutto nelle componenti corporate e istituzionali.

Le commissioni nette sono rimaste nei nove mesi sostanzialmente invariate a circa €1,25 miliardi, per l’effetto contrapposto di una significativa crescita delle commissioni di collocamento dei prodotti di risparmio gestito compensato dalla flessione dei ricavi correlati all’intermediazione creditizia in calo. Nel terzo trimestre le commissioni nette sono scese su base sequenziale del 3,1% a €404 milioni.

Le rettifiche nette di valore per deterioramento di crediti sono aumentate nei nove mesi del 18,5% a €1,54 miliardi. L’incidenza del terzo trimestre è stata pari a circa €511 milioni, con una riduzione sul trimestre precedente del 6,2%.

I volumi di raccolta complessiva si sono attestati a circa €234 miliardi, in calo del 3,2% sul saldo di fine giugno 2013, per l’effetto combinato della riduzione della raccolta sia diretta (-3,5%) che indiretta (-2,9%). Rispetto al 31 dicembre 2012 la raccolta complessiva è scesa del 6,5%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali il Core Tier 1 Ratio (comprensivo dei €4,07 miliardi di Monti bond) è risultato pari all'11,1% (+0,1% rispetto a giugno).

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro