Standard & Poor’s dura con Telecom, “è spazzatura”

Un laptop mostra un grafico

Il nuovo piano industriale e la veloce cessione della partecipazione in Telecom Argentina (ARP9028N1016) non sono bastati. Standard & Poor’s ha tagliato il rating su Telecom Italia (IT0003497168) da “BBB-” a “BB+”. L’outlook è negativo.

L’agenzia statunitense spiega la sua decisione, che porta la valutazione sul debito dell’operatore telefonico italiano a livello “junk“, cioè spazzatura, con le sue deboli prospettive.

Standard & Poor’s indica in un nota che Telecom dovrà probabilmente ancora affrontare un duro contesto competitivo, economico e regolatorio in Italia.

Standard & Poor’s aggiunge che ci sarà bisogno di tempo affinchè le nuove linee guida strategiche possano condurre ad un significativo miglioramento della performance sul mercato domestico.

Standard & Poor’s si attende perciò che il debito resterà elevato rispetto all’ebitda e il cash flow debole.

A pesare sulla valutazione di Tecom Italia, osservano inoltre gli esperti di Standard & Poor’s, è anche l’incertezza sul fronte della governance.

Standard & Poor’s potrebbe quindi tagliare ancora il rating se Telecom non dovesse migliorare la sua performance operativa in Italia, non dovesse accelerare la riduzione del debito e sostenere il cash flow.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.