Piazza Affari chiude in forte ribasso, FTSE MIB -1,7%

piazza-affari-chiude-in-forte-ribasso-ftse-mib--17
La borsa italiana ha chiuso in forte ribasso. © Shutterstock

Male Banca Popolare Milano dopo bocciatura da parte di Fitch. Ritracciano Saipem e Finmeccanica.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in forte ribasso. Il FTSE MIB ha perso l'1,8% a 18.766,78 punti.

La tendenza al rischio è calata oggi sulle borse dopo che il finanziere e miliardario Carl Icahn ha avvertito ieri che il mercato azionario potrebbe registrare un forte calo.

Molti investitori hanno inoltre preferito realizzare i loro benefici prima degli importanti appuntamenti macroeconomici in programma nei prossimi giorni. Particolarmente attese sono le minute della Fed, che verranno pubblicate domani.

Dopo il rally di ieri Saipem (IT0000068525) ha chiuso in ribasso del 4,1%. Equita ha tagliato le sue stime sull'utile per azione del gruppo petrolifero per il 2014 e il 2015.

Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 2,8%. Fitch ha declassato il rating sul debito della banca milanese a livello "junk", ovvero spazzatura.

Mediaset (IT0001063210) ha perso il 2,7%. Secondo "Bloomberg" Prisa (ES0171743042) potrebbe cedere la sua partecipazione in in Mediaset Espana (ES0152503035).

Finmeccanica (IT0001407847) ha perso il 2,5%. Secondo quanto riporta "Reuters" l'India avrebbe deciso di cancellare il contratto di 12 elicotteri AW101 della controllata AgustaWestland, oggetto di due indagini giudiziarie. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Fiat (IT0001976403) ha perso l'1,3%. Il Lingotto è stato uno dei pochi costruttori ha registrare lo scorso mese un calo delle vendite in Europa.

Migliori Peggiori
Diasorin +1,8 % Saipem -4,1 %
Pirelli +0,5 % Buzzi Unicem -3,5 %
STMicroelectronics -0,5 % Exor -3,1 %
Parmalat -0,6 % Banca Pop Milano -2,8 %
Ansaldo STS -0,8 % Mediaset -2,7 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro