etoro

Piazza Affari frena prima del fine settimana, FTSE MIB -0,4%

piazza-affari-frena-prima-del-fine-settimana-ftse-mib--04
Piazza Affari ha chiuso in moderato ribasso. © iStockPhoto

Realizzi sui bancari. Scende Mediaset. In ripresa Banca MPS dopo il piano industriale. Vola Telecom Italia su promozione HSBC.

Dopo i guadagni dei giorni scorsi la Borsa di Milano ha chiuso oggi in moderato ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,4% a 19.021,48 punti.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

La seduta è stata anche oggi piuttosto tranquilla a causa del clima semi-festivo negli USA. Gli investitori non hanno inoltre voluto esporsi troppo in vista degli importanti appuntamenti della prossima settimana. Particolarmente attesa è la riunione del comitato esecutivo della BCE, in programma giovedì.

I dati macroeconomici pubblicati oggi in Italia sono stati intanto tutt'altro che incoraggianti. Il tasso di disoccupazione tra i giovani ha raggiunto ad ottobre un nuovo massimo storico (Istat, disoccupazione stabile al 12,5%, tra i giovani sale al 41,2%). L'inflazione ha rallentato inoltre a novembre (Italia: L'inflazione scende a novembre ai minimi da ottobre 2009).

Sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Banco Popolare (IT0004231566) ha perso l'1,1%, UBI Banca (IT0003487029) l'1,6%, UniCredit (IT0000064854) l'1,5%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) lo 0,6% e Mediobanca (IT0000062957) l'1,5%.

Banca MPS (IT0001334587) ha guadagnato controtendenza l'1,5%. La banca senese ha annunciato ieri il suo piano industriale 2013-2017 (Banca MPS, via al piano industriale, obiettivo utile di 900 milioni entro 2017).

Telecom Italia (IT0003497168) ha chiuso in rialzo del 4,5%. HSBC ha promosso il titolo dell'operatore telefonico da "Neutral" ad "Overweight" (Telecom Italia: Per HSBC è da sovrappesare).

Mediaset (IT0001063210) ha perso l'1,1%.Exane BNP Paribas ha tagliato il suo rating sul titolo dell'operatore televisivo da "Neutral" a "Underperform".

La debolezza del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. Saipem (IT0000068525) ha perso il 2,4% e Eni (IT0003132476) lo 0,2%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Migliori Peggiori
Telecom Italia +4,5 % Saipem -2,4 %
Mediolanum +2,1 % Banca Pop Em Rom -2,1 %
Banca MPS +1,5 % UBI Banca -1,6 %
Ferragamo +1,3 % Mediobanca -1,5 %
Atlantia +0,9 % UniCredit -1,5 %
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
BDSwiss
  • Licenza: CySEC - BaFin- NFA - FSC - FSA
  • Oltre 250 coppie Forex e CFD su azioni, indici, energie e metalli
  • MetaTrader 4 e 5
Regolamentato con più licenze, MetatTrader 4 e 5. Prova Gratis BDSwiss opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 dollari
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS