Confcommercio: Consumi ancora in calo, nessun segnale di miglioramento

confcommercio-consumi-in-calo-ad-ottobre-nessun-segnale-di-miglioramento-
I consumi sono calati in Italia ad ottobre del 2,1%. © Shutterstock

L'ICC - l'indicatore elaborato da Confcommercio - è calato da anno ad anno del 2,1%. Su base mensile l'ICC è salito dello 0,1%.

CONDIVIDI

I consumi hanno registrato in Italia anche ad ottobre un calo. L'ICC - l'indicatore elaborato da Confcommercio - è calato da anno ad anno del 2,1%.

La Confcommercio osserva che "i modesti segnali di attenuazione della fase recessiva e di un possibile riavvio dell'attività economica nella parte finale del 2013 non si sono ancora trasferiti alle famiglie".

L'associazione dei commercianti avverte che "le incertezze che si rilevano sul versante fiscale, derivanti dalle difficolta' di reperire risorse per il risanamento dei conti pubblici, rischiano di prolungare la crisi del consumo fino alla prima meta' del 2014".

Su base mensile l'indicatore della Confcommercio ha registrato ad ottobre un lieve aumento (+0,1%). Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

La dinamica tendenziale dell'ICC riflette una diminuzione dell'1,1% della domanda relativa ai servizi e del 2,6% della spesa per i beni. Valori debolmente positivi, rispetto all'analogo mese dello scorso anno, si rilevano solo per i beni e servizi per le comunicazioni (+0,9%) e per i beni e servizi ricreativi (+0,5%).

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro