S&P: L'outlook sull'Italia resta negativo

sp-loutlook-sullitalia-resta-negativo
Lo stato di salute dell'Italia continua ad essere precario. © iStockPhoto

S&P prevede che il PIL dell'Italia aumenterà nel 2014 dello 0,4% e nel 2015 dello 0,9%. Confermato rating BBB.

CONDIVIDI

Standard & Poor's ha confermato il suo outlook negativo sull'Italia con rating "BBB".

L'agenzia statunitense spiega che sul merito credizio dell'Italia pesano l'elevato debito pubblico, le deboli prospettive di crescita e l'insufficiente trasmissione delle politiche monetarie, un fattore che ostacola l'accesso al credito del settore privato.

S&P osserva che dal 2007 l'economia italiana è scesa dell'8% e che il tasso di disoccupazione è raddoppiato al 12%

S&P prevede che il PIL aumenterà nel 2014 dello 0,4% e nel 2015 dello 0,9%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro