La Borsa di Milano chiude in netta flessione, FTSE MIB -1,6%

la-borsa-di-milano-chiude-in-netta-flessione-ftse-mib--16
Piazza Affari ha chiuso in netta flessione. © Shutterstock

Dopo il rally di ieri a Piazza Affari sono scattate delle prese di beneficio. Prudenza prima della Fed. Male le banche. Sale Prysmian.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netta flessione. Il FTSE MIB ha perso l'1,6% a 17.925,21 punti.

Dopo il rally di ieri a Piazza Affari sono scattate delle prese di beneficio. Gli investitori non hanno voluto correre rischi prima delle indicazioni che arriveranno dalla Fed. L'attesissima riunione del comitato esecutivo della Banca Centrale degli USA inizia oggi e finirà domani. 

I bancari hanno riperso una buona parte del terreno guadagnato ieri. Intesa Sanpaolo (IT0000072618) ha perso il 2,6%, Banca Popolare di Milano (IT0000064482) l'1,8%, UniCredit (IT0000064854) il 2,3%, Mediobanca (IT0000062957) l'1,8% e Banca MPS (IT0001334587) il 4,9%.

Telecom Italia (IT0003497168) ha chiuso in ribasso dell'1,2%. Telco ha convocato per il 19 dicembre un cda "nell'ambito del quale si discuteranno e saranno assunte delibere in relazione al voto da esprimere" nell'assemblea degli azionisti.

Saipem (IT0000068525) ha perso il 2,3%. HSBC ha tagliato le sue previsioni sugli utili del gruppo petrolifero nei prossimi due anni. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Prysmian (IT0004176001) ha guadagnato lo 0,6%. Secondo delle voci di mercato il produttore di cavi potrebbe assicurarsi il contratto per realizzare la nuova linea di interconnessione Italia-Francia.

Migliori Peggiori
World Duty Free +1,8 % Banca MPS -4,9 %
Diasorin +0,8 % Mediaset -3,6 %
Pirelli +0,7 % Ferragamo -2,8 %
Parmalat +0,6 % CNH Industrial -2,7 %
Prysmian +0,6 % Intesa Sanpaolo -2,6 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro