Eni, il programma di buy-back partirà lunedì

eni-il-programma-di-buy-back-partira-lunedi
Il logo di Eni.

Eni riacquisterà fino ad un massimo di 363.000.000 di azioni ordinarie, fino all'ammontare complessivo di 6 miliardi.

CONDIVIDI

Eni (IT0003132476) ha comunicato oggi che inizierà dal prossimo 6 gennaio ad acquistare azioni proprie, in esecuzione della delibera assunta dall'assemblea dello scorso 10 maggio.

Eni spiega che il programma di buy-back è finalizzato ad accrescere nel tempo il valore per gli azionisti, in linea con quanto fanno le maggiori società petrolifere internazionali.

Il cane a sei zampe precisa che alla data odierna detiene in portafoglio n. 11.388.287 azioni proprie pari allo 0,31% del capitale sociale.

Lo scorso 10 maggio l'assemblea degli azionisti di Eni ha autorizzato il Consiglio di Amministrazione a riacquistare, in una o piu' volte e comunque entro 18 mesi dalla data della delibera, fino ad un massimo di 363.000.000 di azioni ordinarie, ad un corrispettivo non inferiore a €1,102 e non superiore al prezzo ufficiale di borsa registrato dal titolo nella seduta precedente ogni singola operazione aumentato del 5% e comunque fino all'ammontare complessivo di €6 miliardi.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro