Confcommercio: I consumi ripartiranno solo con riduzione tasse

confcommercio-i-consumi-ripartiranno-solo-con-riduzione-tasse
La crisi continua a frenare il consumo. © Shutterstock

La Confcommercio avverte che la tendenza della domanda relativa ai beni è scesa ancora. Al momento solo le imprese di più grande dimensione beneficiano dell'attenuarsi della crisi.

CONDIVIDI

I consumi in Italia ripartiranno solo se saranno ridotte le tasse. Lo afferma la Confcommercio.

L'associazione dei commercianti indica in una nota che "i modesti segnali di miglioramento che si avvertono sul versante produttivo non hanno ancora prodotto effetti tangibili sulla domanda per consumi". La Confcommercio osserva a proposito che la tendenza della domanda relativa ai beni è scesa ancora, dello 0,2% rispetto ad ottobre e del 3,4% nella media dei primi 11 mesi del 2013.

La Confcommercio aggiunge che al momento solo le imprese di più grande dimensione sembrano beneficiare dell'attenuarsi della crisi della domanda. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Sarebbe quindi evidente che per sostenere e rivitalizzare la fiducia delle famiglie, ancora in calo a dicembre 2013, occorra "un progetto credibile di riduzione del carico fiscale il cui attuale livello è incompatibile con qualsiasi prospettiva di ripresa".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro