Piazza Affari affonda, i venti di guerra spaventano gli investitori

piazza-affari-affonda-i-venti-di-guerra-spaventano-gli-investitori
La borsa italiana ha chiuso in deciso ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso il 3,3% a 19.759,69 punti. Buzzi Unicem e UniCredit, che sono particolarmente esposti nell'Europa orientale, sono andati a picco.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in deciso ribasso. Il FTSE MIB ha perso il 3,3% a 19.759,69 punti.

A pesare sono stati i timori legati ad una possibile guerra tra la Russia e l'Ucraina. Piazza Affari ha incrementato nel finale di seduta ulteriormente le sue perdite. Il comandante della flotta russa del Mar Nero Aleksandr Vitko ha lanciato un ultimatum ai militari ucraini in Crimea di arrendersi entro le 04.00 di domani mattina.

Tutti i titoli del FTSE MIB hanno chiuso in rosso. Buzzi Unicem (IT0001347308) e UniCredit (IT0000064854), che sono particolarmente esposti nell'Europa orientale, hanno guidato la lista dei ribassi. Il titolo del produttore di cemento ha perso l'8,1% e quello dell'istituto di credito il 6,2%.

Fiat (IT0001976403) ha limitato in parte i danni beneficiando dei positivi dati sulle vendite di Chrysler negli USA. Il titolo del produttore di automobili ha perso il 2,3%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Migliori Peggiori
Ansaldo STS -1,3 % Buzzi Unicem -8,1 %
Terna -1,4 % UniCredit -6,2 %
Tod's -1,4 % UnipolSai -6,1 %
Luxottica -1,8 % UBI Banca -5,0 %
Snam -1,8 % Banca Pop Em Rom -4,5 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro