Tesoro: Il fabbisogno statale migliora a marzo a 18,4 miliardi

tesoro-il-fabbisogno-statale-migliora-a-marzo-a-184-miliardi
I conti pubblici sono migliorati a marzo. © Shutterstock

Il Tesoro spiega che a marzo sono stati effettuati minori pagamenti delle pubbliche amministrazioni. Aumentano inoltre gli incassi fiscali.

CONDIVIDI

Una buona notizia per le finanze pubbliche. A marzo si è realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa €18,4 miliardi, che si confronta con i circa €22 miliardi del marzo dello scorso anno. Lo ha comunicato oggi il Tesoro.

Nell'intero primo trimestre il fabbisogno si è attestato a circa €31,7 miliardi con un miglioramento di circa €5 miliardi rispetto allo stesso periodo del 2013.

Il Tesoro spiega che a marzo sono stati effettuati minori pagamenti delle pubbliche amministrazioni ma allo stesso tempo è stata registrata una maggiore spesa per interessi sul debito pubblico dovuta alla scadenza dei titoli.

Ci sono stati anche maggiori incassi fiscali, in particolare dalle accise e dall’Iva che ha continuato il trend positivo: il gettito ha fatto registrare un aumento del 6% attribuibile essenzialmente agli scambi interni. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il Tesoro indica, inoltre, che nello stesso mese del 2013 era stato sottoscritto l’aumento di capitale della Banca Europea per gli Investimenti (BEI) per un importo pari a circa €1,6 miliardi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro