Milioni di famiglie che non pagavano l’Imu potrebbero pagare la Tasi

Circa 5 milioni di famiglie italiane che in precedenza, grazie alle detrazioni per la prima casa non pagavano alcun importo per l’Imu, rischiano di pagare la Tasi. Lo denuncia la Federconsumatori.

L’associazione dei consumatori osserva in una nota che aveva richiesto misure concrete che obbligassero i comuni a destinare esclusivamente alle detrazioni quanto ricavato dalla possibile maggiorazione dello 0,8 per mille delle aliquote Tasi.

Ieri sera, invece, è stato bocciato un emendamento che chiedeva di allegare ai bilanci dei comuni “un documento che dimostrasse l’effettiva e integrale destinazione dello 0,8 aggiuntivo alle detrazioni”.

“In pratica – spiega la Federconsumatori – si fa sempre più concreto il rischio che i comuni intaschino il ricavato delle maggiorazioni senza destinarlo integralmente alle detrazioni a favore delle famiglie”.

Secondo Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, Presidenti di Federconsumatori e Adusbef, si tratterebbe di “una vera e propria beffa, che colpirà soprattutto le famiglie che si trovano in difficoltà”.

Colpite le famiglie meno abbienti

In assenza di detrazioni adeguate, infatti, circa 5 milioni di famiglie che in precedenza, grazie alle detrazioni per la prima casa non pagavano alcun importo per l’Imu, ora si troveranno a pagare la Tasi. La Federconsumatori avverte che in tal modo si colpisce il potere di acquisto di un’ampia fascia di famiglie meno abbienti, che vivono in case con basse rendite catastali, specialmente nelle aree periferiche dei centri urbani.

Quest’ipotesi sarebbe intollerabile. Per questo motivo la Federconsumatori si augura che il Parlamento imponga rigidi paletti all’utilizzo degli importi ricavati attraverso le maggiorazioni delle aliquote.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.