Piazza Affari: Chiusura in netta flessione, male le banche

piazza-affari-chiusura-in-netta-flessione-male-le-banche
Piazza Affari ha chiuso in netta flessione. © iStockPhoto

Il FTSE MIB ha perso l'1,6% a 21.390,11 punti. Ancora vendite su Prysmian. In leggera ripresa Fiat.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netta flessione. Il FTSE MIB ha perso l'1,6% a 21.390,11 punti.

La produzione industriale italiana ha registrato a marzo, a sorpresa, un calo dello 0,5%. A pesare è stato inoltre il debole andamento di Wall Street.

I bancari hanno riperso buona parte del terreno guadagnato ieri.  Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 5%, Banca MPS (IT0001334587) il 2%, UBI Banca (IT0003487029) il 4,9%, UniCredit (IT0000064854) il 2,9%, Banco Popolare (IT0004231566) il 5,8%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 7% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 2,4%.

Prysmian (IT0004176001) ha perso un ulteriore 5,4%. Il titolo è stato declassato oggi da molte banche d'affari dopo i deludenti risultati annunciati ieri dal produttore di cavi.

Azimut (IT0003261697) ha perso il 4,5%. L'utile della compagnia impegnata nel settore del risparmio gestito è calato nel primo trimestre del 12%.

Buzzi Unicem (IT0001347308) ha perso il 4%. Il produttore di cemento ha chiuso il primo trimestre in rosso di €53,4 milioni.

Dopo le forti perdite delle scorse sedute Fiat (IT0001976403) ha guadagnato l'1,2%. Il presidente del Lingotto, John Elkann e l'amministratore delegato Sergio Marchionne hanno acquistato ieri complessivamente 263.000 azioni del Lingotto.

Atlantia (IT0003506190) ha guadagnato lo 0,5%. L'operatore di autostrade ed aeroporti ha aumentato nel primo trimestre di quest'anno l'Ebitda del 23,2% a €674 milioni. Gli analisti avevano previsto €660 milioni.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Migliori Peggiori
Snam +1,6 % Banca Pop Em Rom -7,0 %
Autogrill +1,5 % Banco Popolare -5,8 %
Fiat +1,2 % Mediobanca -5,4 %
Atlantia +0,5 % Prysmian -5,4 %
Luxottica +0,2 % Banco Pop Milano -5,0 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro