Banca Popolare di Vicenza annuncia Opa su Banca Etruria e Lazio

La banca veneta offre 1,00 euro in contanti per ciascuna azione di Banca Etruria e Lazio.

CONDIVIDI

Banca Popolare di Vicenza ha comunicato la propria disponibilità a promuovere un'offerta pubblica di acquisto su Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio (IT0004919327). La banca veneta fa riferimento all'accordo raggiunto lo scorso 12 aprile relativo alla concessione di un'esclusiva fino al 30 maggio 2014 finalizzata a consentirle di presentare un'offerta vincolante per la possibile integrazione fra i due gruppi.

Il corrispettivo offerto è pari a 1,00 euro per ciascuna azione Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio, da pagarsi in denaro. Banca Popolare di Vicenza indica che il premio implicito è del 25,8% rispetto al prezzo ufficiale di Borsa del 27 maggio 2014 (0,7949 euro).

L'Opa è soggetta ad alcune condizioni di efficacia. Il numero totale di azioni apportate deve essere tale da consentire alla Banca Popolare di Vicenza di detenere una partecipazione superiore al 90% del capitale sociale ordinario di Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio e quindi di procedere al delisting del titolo, con facoltà in capo alla banca veneta di rinunciarvi. Inoltre l'Opa sarà efficace con l'iscrizione presso il registro delle imprese della delibera assembleare di trasformazione di Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio da società cooperativa a società per azioni.

Il Consiglio di amministrazione di Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio ha tempo fino al 12 giugno per valutare l'offerta.

Banca Popolare di Vicenza prevede di completare l'operazione entro il corrente anno, previo ottenimento delle autorizzazioni di legge da parte delle competenti Autorità di Vigilanza.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro